M5S, Di Maio: “Se si fa governo di tregua, partiti traditori popolo”.

M5S, Di Maio: “Se si fa governo di tregua, partiti traditori popolo“.

5 Stelle: “Al voto il 24 giugno”. Schifani (FI): “Rievoca Stalin e Mao”. Il Pd sulla linea del Colle: “Sì a esecutivo del presidente ma senza Di Maio o Salvini premier”.

ROMA – Chiuso il capitolo formazione del Governo con la porta in faccia del Pd, il M5s abbandona i toni ‘istituzionali’ adottati nei quasi due mesi di trattative e indossa nuovamente quelli populisti della campagna elettorale precedente il 4 marzo. Ripropone i toni duri, rievoca vecchi temi come quello sul referendum sull’euro, ri agita fantasmi come quello del golpe rappresentato dal Rosatellum.

Parte per primo Beppe Grillo, che, in unintervista al sito e mensile francese Putsch, “propone un referendum per la zona euro” e “vuole che il popolo italiano si esprima”.

Il candidato premier del M5s, Luigi Di Maio, attacca il governo-tregua su cui punta il Colle. Salvando (in virtù della sua “pazienza”) il presidente Sergio Mattarella che lo proporrà, definisce i partiti che eventualmente lo sosterrebbero “traditori del popolo”. Il fondatore del movimento, Beppe Grillo – non è certo la prima volta – grida al “golpe” in riferimento al Rosatellum. E propone l’ennesimo referendum sull’Euro. Ma il Pd, per voce di Ettore Rosato, all’indomani della Direzione che ha compattato le file dem, tira dritto sul solco tracciato dal Quirinale. Conferma la disponibilità del partito “al dialogo con tutte le forze politiche per un governo che serva al Paese per sbloccare la situazione,
ma con dei paletti ben precisi: “No a un esecutivo connotato politicamente. E dunque no a Dimaio o Salvini premier. Stesso discorso vale nel caso in cui il centrodestra proponesse un esecutivo guidato dal leghista Giancarlo Giorgetti con il nostro appoggio: saremmo contrari”.

  1. Matteo Renzi replica alle accuse del comico genovese: “Hanno capito che non hanno i numeri per Palazzo Chigi e sbroccano”. “Quando vedo certe capriole – spiega Renzi – sono orgoglioso di aver contribuito a evitare l’accordo tra il Pd e i 5 Stelle”. Ma Dario Franceschinidissente con lui: “Analisi sbagliata”.

    La partita sulla formazione del governo si sposta ora sul braccio di ferro tra i grillini, che chiedono di andare subito a elezioni. E Mattarella che è intenzionato, dopo le consultazioni di lunedì prossimo, ad affidare un incarico per un governo, appunto, di tregua. Diviso sull’argomento il centrodestra, con Fi che da giorni conferma la disponibilità a un governo ddel Colle. E con Salvini che chiede di avere un pre-incarico (quindi non per un esecutivo del Presidente, ma politico).

    • DI MAIO ACCUSA DI TRADIMENTO CHI VOTERÁ GOVERNO DI TREGUA
    “Non esiste tregua per i traditori del popolo – dice Di Maio ai cronisti in Parlamento – questo deve essere chiaro. Ma non per il Presidente che è stato fin troppo paziente”. “Se il governo di tregua nasce – precisa – è perché Matteo Salvini si è alleato con il Pd”. “Al voto il prima possibile – auspica – anche il 24 giugno. Abbiamo studiato che si può fare”.

    Grillo rispolvera anche il tema del referendum sull’euro. Dice: “Tutti i trattati firmati erano giusti ma sono stati distorti dai regolamenti”, continua. “Se siamo un’unione di paesi, dovremmo condividere. Perchè ci sono due economie … quella del Nord e del Sud. E noi italiani siamo nel sud. Ho quindi proposto un referendum per l’area dell’euro. Voglio che gli italiani si esprimano. Le persone sono d’accordo? Esiste un piano B? Dovremmo lasciare l’Europa o no?”

    E dal Movimento arriva una netta chiusura rispetto alle ipotesi di governo istituzionale. Per Danilo Toninelli “questi governi tecnici, di tregua, di transizione, del presidente sono fatti per tirare a campare, preferisco andare a votare”. Ancora: “Se è un governo tanto per fare e tirare a campare con dentro Renzi e Berlusconi non so cosa direbbero i cittadini fuori. Non permetteremo di continuare a distruggere il Paese”

Pubblicato da ilvostropensiero

Tutto il gossip e news in Italia, seguitemi per stare sempre aggiornati... Parlando di uomini e donne, isola dei famosi, temptation island, grande fratello e tanto altro dei vostri vip preferiti...VI ASPETTO